Home / Articoli Generali / Una forma nuova di anoressia … “L’anoressia di adulti”
Una forma nuova di anoressia … “L’anoressia di adulti”

Una forma nuova di anoressia … “L’anoressia di adulti”

Il problema scioccante dell’anoressia cresce!!!

Una volta che il problema dei disturbi alimentari e in particolare il problema dell’anoressia avevano un’età! Le ragazze erano il bersaglio di questa malattia insidiosa! Le ragazze che erano ancora a scuola, le ragazze adolescenti che stavano seguendo gli standard di bellezza pubblicizzati dai media, che modo sono realistici e fondamentalmente non sono in alcun modo sicuro per la salute !!!

E ‘stato estremamente insolito avere un disturbo alimentare a persone (e ci riferiamo più per le donne, perché interessata ad una misura molto maggiore da parte delle tendenze del mondo dello spettacolo) di età superiore ai 30 anni. Ma ora, la malattia sembra essere stato rotto questa barriera di età per il bene, al punto di oggi caratterizzato da una piaga che non conosce confini … nessuno dei due sessi né l’età, né fitness!

Anche le persone che sono troppo sottili possono cadere nella trappola di inseguire una perfezione sfuggente, distruggendo sia il loro corpo e loro intera esistenza!

I “New York Times” rapportono tipicamente …

“Gli ultimi 10 anni, i medici trovano ad affrontare un numero crescente di donne nel corso degli 30 anni di età che muoiono di fame, utilizzano i lassativi, provarno l’esercizio ai limiti e adottano tutti questi un comportamento autodistruttivo, che era considerato come un privilegio degli adolescenti!”

Questo aumento rapido dei casi con gli disturbi nutrizionali ha portato alla creazione di un numero crescente di cliniche speciali per affrontare il problema. In effetti, queste cliniche, hanno messo a punto un programma speciale che si occupa di quegli episodi legati ai disordini alimentari nelle persone che hanno superate i 30 anni di età!

Affrontare il problema: fattibile o solo un mito?

Il trattamento di un disturbo alimentare, soprattutto nelle persone anziane non è certamente un compito semplice. Per quanto strano possa sembrare, è più preoccupante di avere un evento di disturbo nutrizionale in una persona giovane o minorenne, ma è più facile da trattarlo!

Al contrario, una persona che ha superato il limite di 30 anni e che presenta un tale comportamento, suggerisce l’esistenza di un problema più profondo che può si sta sviluppando per molti anni!

(!!!): Per essere più precisi, una persona di una certa età avanzata quando presenta un disturbo alimentare, significa che sono le ragioni psicologiche che diventano enorme nel corso degli anni e alla fine sono venuti con questo disturbo nutrizionale particolare!

I disturbi alimentari, come è già accennato, non fanno alcuna discriminazione. A parte di non discriminazione tra gli uomini e le donne, i giovani e gli anziani, ma non fa alcuna discriminazione anche in una situazione sociale, economica e di lavoro!

(!!!): In realtà gli studi dimostrano anche che un gran numero di donne che sviluppano un problema di disturbo nutrizionale, sono le donne che hanno successo nei loro campi, occupate, le madri, le mogli, che presumibilmente hanno vinto la lotta di auto stima e che hanno ricevuto il riconoscimento che stano cercandolo…

La ragione per lo sviluppo di queste malattie è sempre una psicologia incerta della persona! Per risolvere i vari disturbi nutrizionali, non è sufficiente di visitare un nutrizionista o per iniziare l’allenamento in una palestra … Ciò che è necessario è una visita da uno psicologo, che sarà in grado di identificare la causa dello sviluppo della malattia provoca la malattia e, infine, di lottarla alle sue radici!

ATTENZIONE: Mai ignorare i problemi di disturbo nutrizionali! Potrebbero diventare fatale anche per la vita stessa della persona! Al momento se osservi in voi stessi alcuni sintomi allarmanti, o in qualcuno vicino a voi, consultare uno specialista e chiedere il suo aiuto, e infatti IMMEDIATAMENTE !!!

About admin

Scroll To Top