Home / Articoli Generali / I cereali integrali: Perché sono così importanti?
I cereali integrali: Perché sono così importanti?

I cereali integrali: Perché sono così importanti?

La fibra è necessaria … anche nella colazione!

La fibra e la sua importanza, è diventata nota attraverso mostre speciali in materia di salute e benessere o da articoli su riviste e su internet che spiega l’importanza di una buona nutrizione nella nostra vita quotidiana … e cioè dalla mattina fino alla sera!

Quindi, sapendo che il pasto del mattino è il pasto più importante per tutta la giornata, possiamo solo stare a guardare, che vengono utilizzati materiali e se la fibra benefica si trova in loro!

Una colazione per contenere abbastanza fibra, dovrebbe includere un vegetale, un frutto o un prodotto integrale (o anche una combinazione dei suddetti materiali).

I prodotti integrali (come pane integrale o cereali integrali), sono l’ideale per una colazione energizzante e un buon e pieno di energia inizio di un’altra giornata intensa e impegnativa …

Cereali con fibre e antiossidanti!

I cereali integrali non sono adatti solo per la prima colazione a causa di ingredienti nutrizionali contenuti (ad esempio, la grande quantità di fibre e antiossidanti forti che lottano il cancro e l’invecchiamento), e per loro capacità di fornire una sensazione di pienezza nel modo più sano.

La persona non sente la fame e non deve ricorrere a incontrollati e distruttivi per la silhouette, spuntini durante il giorno!

NOTA: Secondo gli esperti di nutrizione, un buon, forte e sano organismo significa un consumo adeguato di fibra su una BASE QUOTIDIANA!

La dieta mediterranea ei cereali integrali!

La dieta mediterranea è considerata da tutti i nutrizionisti come la dieta ideale per un organismo pieno di salute e per un corpo sottile e attraente.

NOTA: Non è un caso che un gran parte della dieta mediterranea coinvolge i grani interi cereali!

L’ultimo e il più grande passo della piramide della cosiddetta dieta mediterranea, contiene cereali e loro prodotti (ovviamente usando il processo di macinazione totale)!

Ma qual è il processo di macinazione totale?

Nel processo di macinazione totale, i semi sono raccolti e suoli come un tutto senza sbucciarli!

NOTA: Nel processo di un cereale integrale, il frutto viene macinato insieme con la sua pelle, il suo germe e il suo endosperma.

I cereali noti e sconosciuti …!

Che cosa devo sapere su ciascuno dei cereali?

Come scegliere il più adatto per la mia colazione?

Vi offriamo le informazioni di base sul cereale più conosciuti … e per alcuni non così noti (ma ti piace sapere molto su di loro!).

Il cereale Νο.1: Il mais (granoturco)

Il mais o altrimenti il granoturco, si trova in cima alla lista dei cibi con la più grande produzione del mondo! Il suo valore nutrizionale e la grande quantità di energia che offre è in contrasto con il suo valore calorifico grande (che ricorda che deve essere consumato con moderazione!).

NOTA: Circa 100 grammi di mais (vale a dire di mais crudo) offrono un totale di 360 calorie!

Il cereale Νο.2: Il grano

Il grano è il secondo cereale in produzione mondiale ed è utilizzato come una materia prima per la preparazione di molti prodotti, come le torte, i pani, le focacce, e anche le bevande alcoliche o il foraggio!

NOTA: Ippocrate fu il primo a scoprire le proprietà benefiche incredibili del grano!

Il cereale Νο.3: L’amaranto

L’amaranto è considerata come una pianta sacra degli Aztechi, utilizzata durante loro cerimonie religiose.

Ma ciò che rende l’amaranto così importante per la nutrizione, è il suo contenuto di calcio elevato.

NOTA: Una porzione di amaranto dà al corpo il calcio … pari a tre bicchieri di latte!

Il retrogusto leggermente piccante di amaranto è semplicemente coinvolgente! Provatelo e lo diventerà la nuova follia quotidiana!

Il cereale Νο.4: La quinoa

La quinoa è ormai famoso in tutto il mondo ed è ampiamente utilizzato anche da grandi chef, per preparare non solo un pasto di prima colazione, ma anche di pasti completi o cene in ristoranti di lusso!

NOTA: La quinoa è un “parente” della barbabietola conosciuta ed esiste in diverse varietà (bianco, nero e rosso quinoa).

Il cereale Νο.5: l’orzo

L’orzo è una grande fonte di fibra (che controllano efficacemente i livelli di colesterolo e regolano i livelli di glucosio nel sangue), vitamine del gruppo B, ferro, rame, manganese, fosforo, selenio e magnesio.

NOTA: Il consumo di orzo può favorire il corretto funzionamento del sistema nervoso, principalmente a causa del suo contenuto di vitamine del complesso B.

Il cereale Νο.6: il miglio

Il miglio (anche se viene utilizzato principalmente come il cibo per gli uccelli), è ancora un cereale altamente nutritivo … che purtroppo è stato dimenticato!

NOTA: Molte persone in Russia utilizzano il miglio per la zuppa estremamente vantaggioso soprattutto per le donne che allattano!

Il cereale Νο.7: il grano saraceno

Il grano saraceno è un frutto preferito soprattutto dalle persone di Francia e Giappone! Il leggero amaro lasciato in bocca da parte del grano saraceno è ciò che rende di distinguersi e di essere preferito per la preparazione di molti prodotti da forno.

Il cereale Νο.8: La farina d’avena

La maggior parte dei piatti arabi contengono la farina d’avena. E’ molto nutriente e può essere usata per la preparazione di molti piatti diversi, a condizione che abbiate un’immaginazione attiva …!

About admin

Scroll To Top